Si porta a conoscenza di tutto il Personale scolastico la C.M. n. 0050487 del 11.12.2019, che fornisce indicazioni operative del decreto in oggetto.

Il predetto D.M. fissa, all’art.1, il termine finale del 30.12.2019 per la presentazione, da parte di tutto il personale del comparto scuola, delle domande di cessazione per dimissioni volontarie dal servizio o delle istanze di permanenza in servizio ai sensi dell’art.1, comma 257, della legge 28/12/2015, n. 208 e successive modifiche e integrazioni, ovvero per raggiungere il minimo contributivo. Tutte le predette domande valgono, per gli effetti, dal 1° settembre 2020.

Sempre entro la data di cui sopra gli interessati hanno la facoltà di revocare le suddette istanze.

 Le domande di cessazione dal servizio e le revoche delle stesse devono essere presentate, esclusivamente, utilizzando la procedura web POLIS “Istanze online”, disponibile nel sito internet del Ministero (www.istruzione.it). Eventuali domande già presentate in forma cartacea devono essere riprodotte con la suddetta modalità.

Si allegano C.M. n. 0050487 del 11.12.2019, D.M. n. 1124 del 60.12.2019 e tabella riepilogativa  requisiti 2020.